Vai al contenuto

Vacanze a Cortina: tutto ciò che c’è da sapere per trascorrerle al meglio

% Vacanze a Cortina: tutto ciò che c’è da sapere per trascorrerle al meglio

Nelle prossime righe argomenteremo al meglio riguardo una delle località di villeggiatura più conosciute, apprezzate e rinomate per le vacanze invernali. Stiamo facendo riferimento a Cortina d’Ampezzo, una location considerata da anni ormai, la meta ideale per tutte quelle persone che sono in cerca del massimo relax senza compromessi, del lusso e del divertimento all’aria aperta. Come in molti già sapranno, Cortina è famosa per le sue piste da sci, ma di fatto, offre numerose opportunità di svago anche a chi la visita in estate, grazie alle attività offerte dalle strutture ricettive come il trekking, l’arrampicata, la mountain bike e il golf.

Insomma, alla luce dei presupposti appena enunciati e della narrazione fornita dai media in merito a questa meta, possiamo evincere facilmente che Cortina d’Ampezzo sia un vero e proprio paradiso per gli sportivi, oltre ad un luogo affascinante e ricco di prestigio. Anno dopo anno, infatti, a Cortina si danno appuntamento importanti personalità dello star system italiano ed internazionale, per trascorrere le vacanze estive e, soprattutto, quelle invernali. La lista è lunga: dai personaggi dello spettacolo agli sportivi, fino ad arrivare ai politici. Insomma, Cortina è una meta di grande spicco per il turismo dei vip, anche grazie alla privacy e all’esclusività che è in grado di garantire a chi la visita.

L’eclettismo della location affonda le radici in secoli di storia e, negli anni, non ha mai subito cadute di stile, soprattutto grazie alla bellezza indomita del luogo e al fascino unico che lo contraddistingue. Pertanto, si tratta di uno dei luoghi più ambiti in cui trascorrere le vacanze in montagna. In ogni caso, non bisogna pensare che Cortina sia una meta off-limits, perché le sue innumerevoli opportunità si aprono di fronte a tutti, tra attività all’aria aperta, musei e gallerie d’arte. È per questo motivo che, chi decide di trascorrere le vacanze a Cortina, anche senza un budget particolarmente ampio, deve tenere conto di alcuni fattori che gli permettano di vivere il proprio soggiorno al meglio, tra alloggi e attività. Questa guida si rivolge proprio a tutti coloro che necessitano di alcune dritte per andare in vacanza a Cortina.

Come organizzare una vacanza a Cortina: i migliori consigli

Come già precedentemente accennato, molte volte non importa la destinazione, visto che ogni meta ha le sue peculiarità di cui bisogna tenere conto allo scopo di vivere il proprio soggiorno al meglio. Per prima cosa, dunque, facendo riferimento a Cortina d’Ampezzo, è fondamentale scegliere la stagione in funzione delle proprie esigenze e di quelle del territorio stesso. Cortina, di fatto, è una meta perfetta sia per le vacanze invernali che quelle estive, ma preferire un periodo ad un altro può precludervi determinate tipologie di attività e di alloggi disponibili.

In secondo luogo, risulta fondamentale tenere presenti le metodiche di pianificazione del viaggio. Sono diversi, infatti, i modi con cui è possibile raggiungere Cortina d’Ampezzo. In primo luogo, è possibile prendere un volo fino a Venezia o Innsbruck e, da lì, noleggiare un’auto o muoversi in autobus. Altrimenti, si può raggiungere Cortina in treno e poi in bus. Insomma, starà a voi decidere. Cortina è, chiaramente, raggiungibile anche con mezzi propri.

Dopo aver definito i suddetti caratteri preliminari in vista del proprio soggiorno a Cortina, riteniamo opportuno sottolineare l’importanza di una scelta consapevole di un alloggio in grado di rispondere alle vostre esigenze. Di fatto, a Cortina ci sono diverse tipologie di alloggi: dagli hotel a 5 stelle super lusso alle case vacanza e agli appartamenti. Tutto dipenderà, dunque, dal vostro budget e dalle vostre esigenze. In ogni caso, il consiglio resta quello di procedere con largo anticipo rispetto alla tabella di marcia.

Cosa fare a Cortina, le attività più gettonate

Nella nostra guida dedicata alla pianificazione delle varie attività e, in generale, del proprio soggiorno a Cortina, non possiamo non menzionare anche l’effettiva proposta di svago della città. Cortina d’Ampezzo, infatti, offre molteplici attività all’aria aperta, tra sci, trekking, arrampicata, mountain bike e golf. Come detto, però, è anche possibile lanciarsi alla scoperta culturale della città e, successivamente, fare shopping nei vari negozi di lusso presenti in loco, per poi gustare dei meravigliosi piatti di cucina locale al ristorante.

È consigliabile fare delle escursioni, chiedendo direttamente alla struttura ricettiva scelta alcune dritte al riguardo e tenere presenti due aspetti fondamentali. In primo luogo, è importantissimo portare con sé dei capi d’abbigliamento che siano in grado di adattarsi al meglio al periodo in cui si visita Cortina e che meglio rispecchino i vostri programmi. Durante l’inverno, ad esempio, sono necessari abiti in tessuto tecnico da sci e scarponi da neve, mentre in estate il discorso cambia radicalmente. giunti al termine della nostra digressione sui parametri da considerare per una vacanza a Cortina, non possiamo fare a meno di sensibilizzare sul rispetto che ognuno dei visitatori dovrebbe avere per l’ambiente circostante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *