Hai visto? Vacanza carpe diem, stacca tutto e parti

Un nuovo modo di intendere il viaggio

Nel 2022 il leitmotiv dei viaggi sarà: cogliere l’occasione, la vacanza carpe diem. Dopo due anni di stop nasce l’esigenza di recuperare occasioni preziose e sogni di viaggi messi nel cassetto. 

Sempre più persone decidono di lanciarsi alla scoperta di nuovi posti e tradizioni. Il 2022 sarà anche l’anno del rilancio delle amicizie in vacanza e delle app di dating online.  Dopo tutto bisogna far ripartire la socialità.  Booking.com ha condotto una ricerca che evidenzia l’entusiasmo e l’ottimismo verso le vacanze e i viaggi. È forte il desiderio delle persone che desiderano tornare a viaggiare e scoprire il mondo, con alcune tendenze nel settore dei viaggi che fanno presagire un 2022 ricco di avventura. 

Riprendersi il tempo della propria vita

Mai come ora le persone desiderano riprendersi il tempo perso e riappropriarsi della propria vita. La pandemia ha evidenziato alcuni punti critici, le insoddisfazioni, le tristezze. Molte persone hanno deciso di cambiare letteralmente vita, molte relazioni sono arrivate al capolinea e hanno deciso di ufficializzare la fine. Altrettante sono state le occasioni di cambi vita, di persone che hanno aperto un canale social e hanno iniziato a comunicare le proprie passioni, trasformando quello che era un momento critico dal punto di vista economico, con la chiusura delle attività in una inaspettata opportunità di guadagno. 

Ecco che allora il 2022 diventa l’anno per ripartire, muoversi, evadere dalla routine. Il 79% degli intervistati dichiara che i viaggi sono sinonimo di benessere, una lotta allo stress, mentre il 62% ha realizzato di non aver mai dato la giusta importanza ai viaggi, di essersi resi conto solo con le restrizioni quanto i viaggi e le vacanze fossero importanti. 

Equilibrio tra tempo libero e lavoro

Il 2022 segnerà anche l’equilibrio tra tempo per il lavoro e il tempo per la vita privata. Con la pandemia molte sono state le case trasformate in uffici, il lavoro da remoto tanto sognato da molti è diventato realtà, ma purtroppo molti si sono resi conto che più che un sogno è stato un incubo. Lo smart working non era così agile come si aspettava che fosse, è mancato il confine tra vita privata e lavoro, le mansioni hanno occupato tutto il tempo disponibile facendo aumentare i livelli di stress. Vero è che il remote job richiede adattamento e organizzazione, entrambe cose per le quali non c’era tempo, perché il covid ci ha presi alla sprovvista. Il 50% degli intervistati ha dichiarato di aver lavorato di più durante la pandemia che non prima. 

Il 2022 sarà l’occasione per staccare completamente, per prendersi delle vacanze che siano vacanze e punto. 

Viaggiare: emozioni nuove 

Per molti viaggiatori il 2022 regalerà nuove emozioni in fatto di viaggi, sarà come la prima volta, la felicità di svegliarsi all’alba per prendere un aereo e godersi il brivido. Il 75% degli intervistati sostiene che la felicità e l’entusiasmo iniziano già dall’organizzazione del viaggio stesso. 

Il viaggio nel 2022 vede protagonista le relazioni, intese nel senso più ampio. C’è più attenzione nelle scelte, nella ricerca di posti dove trascorrere le vacanze, nel modo di contribuire alle imprese locali, con scelte più altruiste e sostenibili. 

Sarà l’anno dei viaggi local, della scoperta di posti più vicini a casa e sarà l’anno dei viaggi più lenti, con il desiderio di conoscere davvero e in profondità, anziché correre ad accumulare esperienze e cose da spuntare su una lista. 

Aumenta il desiderio di conoscere persone nuove, di rinnamorarsi. Ecco perché si prevede anche un aumento delle app di dating e di incontri che, chissà, potrebbero far scattare la scintilla. Il 64% degli intervistati non vede l’ora di socializzare. 

Il 2022 sarà l’anno della ripartenza dei viaggi in una modalità nuova, questo è sicuro. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *