Hai visto? Sicilia in bicicletta tra Storia e Natura

Avete mai pensato di viaggiare per scoprire le bellezze della Sicilia in bicicletta? Potrete scoprire le meraviglie dell’antico regno di Trinacria, sia in ciò che riguarda il suo ricco e variegato territorio, sia per ciò che concerne storia e cultura.

Ammirerete spazi immensi, montagne e colline, acque trasparenti e colori brillanti di lunghe costiere, sarà davvero rilassante esplorare in sella alla vostra bicicletta questi itinerari spettacolari.

Scegliete di alloggiare in un residence della Sicilia e una volta atterrati all’aeroporto di Catania potrete raggiungere facilmente ogni luogo da voi preferito, di questa grande e ricca regione.

Dalle tappe più semplici a quelle impegnative potrete trascorrere una vacanza all’insegna del benessere del vostro corpo allenato e scoprire i tesori della magica Sicilia.

Dal lago di Lentini fino alla Valle dell’Anapo, oppure costeggiando la Riserva Naturale di Vendicari, fino a Pachino, potrete sperimentare un viaggio in bicicletta inedito e rigenerante.

Il passo pacato e l’andatura lente vi permetteranno di riscontrare un contatto diretto con ciò che vi circonda e potrete apprezzare i profumi e l’aria di questa isola.

Un contatto ravvicinato con la realtà che vi circonda e vi regala emozionanti momenti di vera simbiosi con la natura.

Finalmente potrete ammirare i dettagli con tutta la calma che vi meritate e sperimentare una cucina locale ricca di sapori e profumi di antiche ricette ancora messe in atto nella pratica culinaria attuale.

Realtà sempre nuove e sorprendenti vi permetteranno di arricchire il vostro bagaglio dei ricordi e culturale, sensazioni uniche saranno coinvolgenti e ogni luogo lascerà in voi un intenso segno.

La riviera dei Ciclopi, la Villa Comunale di Acireale, Galatea e l’Etna, sono alcuni dei luoghi affascinanti da poter esplorare in sella alla vostra bicicletta e se alloggiate in hotel con biciclette della Sicilia anche questo mezzo e i servizi relativi non mancheranno.

Da Cannizzaro al Golfo di Catania, fino ad Augusta, potrete ancora lasciarvi incantare dalla scogliera di roccia vulcanica, i sui tratti particolari affascinano e incantano sempre.

Ammassi basaltici, forme svariate, la lava dell’Etna, sono elementi che rendono quest’rea unica nel suo genere e meravigliosa.

Borghi medievali, come Ficarazzi e Aci Trezza, lasciano ancora respirare una forte aria storica, dove antichi pescatori tenevano le redini di una quotidianità ormai distante. Ed è proprio ad Aci Trezza che Giovanni Verga ambientò il romanzo de “I Malavoglia”.

Qui venne girato il film “La terra trema” di Luchino Visconti e Antonio Pietrangeli ed è qui che si può ammirare un ampio panorama dove regnano i faraglioni detti “Ciclopi”, scogli basaltici leggendari e si avvista la nota Isola delle Capre, citata da Omero.

 

1 Comment

  • Cosa vedere a Marzameni, 21/06/2019 @ 16:12 Reply

    […] sensazionale, ci sono tanti sentieri molto piacevoli che vi consigliamo di visitare. La Tonnara di Vendicari è una delle più antiche e imponenti del mediterraneo, luogo a dir poco fotogenico. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *