Una delle modalita’ di vacanza particolarmente scelte da giovani e studenti che decidono di intraprendere un viaggio all’estero resta senza dubbio l’intramontabile interrail (continuate a leggere per sapere come funziona l’interrail). Il giro in treno delle più belle ed interessanti capitali europee, infatti, gode da sempre di un successo fortissimo specialmente tra coloro che decidono di regalarsi un periodo di relax e di divertimento, più che una mera e semplice vacanza all’estero. Relativamente dunque a come funziona l’interrail, gia’ in un precedente articolo scrivevamo che attraverso l’acquisto di un biglietto ferroviario è consentita ai viaggiatori la libera circolazione nei Paesi della Comunita’ Europea, con possibilita’ di scelta tra viaggi dalla durata che oscilla tra i 5 giorni e il mese completo.

Vediamo dunque, di seguito in questo articolo e con quanta più precisione e dovizia di particolari possibile, come funziona l’interrail e cosa bisogna fare per vivere senza imprevisti un viaggio davvero indimenticabile!

Hai visto? Partire: come funziona l'interrail

A cominciare dal biglietto: come funziona l’interrail

La prima cosa da dire circa come funziona l’interrail riguarda senza dubbio la scelta, da parte del viaggiatore, del biglietto treno che maggiormente soddisfa i suoi desideri e le sue necessit? . A proposito di interrail, infatti, è possibile scegliere tra l’Inter Rail Global Pass, valido per 30 paesi europei, e l’One-Country Pass, valido per un singolo paese europeo. Tale biglietto è in vendita presso tutte le biglietterie FS, nelle agenzia di viaggio e/o comodamente online. Il prezzo, però, varia in base all’et? di chi ne usufruisce. Tutti, infatti, possono partire per questo splendido viaggio (continuate a leggere per sapere quanto più possibile su come funziona l’interrail), ma a tariffe e condizioni differenti: i ragazzi di et? inferiore ai 26 anni, ad esempio, godono della possibilit? di acquistare il biglietto a prezzi più bassi, ma possono viaggiare solamente in seconda classe. Gli adulti, invece, possono viaggiare anche in prima classe, ma i prezzi sono naturalmente diversi. Sconti speciali, infine, sono applicati per gli under 12 e gli over 60.

Hai visto? Partire: come funziona l'interrail

Qualche altra informazione: come funziona l’interrail

Ancora, relativamente a come funziona l’interrail, dobbiamo dire che i prezzi del viaggio variano anche in base ai giorni di viaggio previsti dal biglietto. Inoltre, è possibile pagare un po’ di meno, stabilendo un itinerario preciso prima della partenza e rinunciando alla possibilita’ di prendere il treno quando lo si desidera e a seconda della propria volonta’ . Poiché poi non è possibile inserire il proprio Paese all’interno dell’interrail programmato, è necessario pagare regolarmente il biglietto del treno fino al confine, magari con qualche agevolazione. Per ogni spostamento effettuato, infine, il viaggiatore dovra’ riportare sul biglietto (attivabile entro tre mesi dalla data dell’acquisto), quanto attiene al proprio viaggio. Viaggi notturni vanno pagati a parte.

[play=http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=F4N0a3YqX1M]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *