Cosa mettere in valigia per andare al mare

In tanti stanno già pregustando le vacanze estive, pensando alle mete migliori per trascorrerle alternando relax e meritato divertimento. Una delle cose da fare prima di partire consiste nel preparare la valigia. La scelta di cosa metterci dentro dipende soprattutto dalla meta di destinazione e da quanti giorni si dovranno trascorrere fuori. Quando la vacanza è programmata al mare, è possibile compiere questa operazione  in poche e semplici mosse.

Hai visto? Cosa mettere in valigia per andare al mare

Abbigliamento estivo in valigia

Stai per partire e sei indeciso/a su cosa mettere in valigia per andare al mare? Nei bagagli non devono mancare, oltre alla biancheria intima nella quantità necessaria per la durata della vacanza, anche i costumi, i pareo e i copricostume. Se hai tanti capi da portare ma lo spazio è poco puoi arrotolarli: in questo modo eviti anche che possano stropicciarsi durante il trasporto.

Non dimenticare un comodo pigiama o una canotta lunga che funga da camicia da notte. Per fortuna l’abbigliamento estivo che serve al mare è leggero ed essenziale, ma qualche giacca e una maglietta a maniche lunghe può essere utile in caso di pioggia o maltempo. Se vuoi mantenere i capi sempre freschi come appena lavati inserisci all’interno della valigia qualche foglio intriso di oli essenziali (quello di lavanda è ottimo).

Scarpe in valigia: qualche consiglio

Cosa mettere in valigia per andare al mare? Oltre agli abiti leggeri e freschi (preferibilmente in cotone e lino) nella valigia non possono mancare scarpe comode per passeggiare, ma anche un paio da sfoggiare in occasioni particolari (una ricorrenza o una serata in disco).

Se hai in programma un viaggio in aereo, puoi economizzare sugli spazi mettendo ai piedi le scarpe più ingombranti e conservando in valigia solo quelle che sarai sicura di indossare. In genere per una vacanza di quindici giorni tre paia di scarpe vanno benissimo.

Per evitare che le scarpe, a contatto con gli abiti, possano rovinarli, è preferibile riporle in una busta di cellophane. Nelle scarpe puoi inserire anche le calze oppure altri oggetti piccoli che hai timore di scordare: gli accessori make-up oppure il caricabatterie del telefono.

Prodotti per l’igiene personale: quali riporre in valigia

I prodotti per la cura della persona e l’igiene come shampoo e creme possono essere acquistati ovunque, quindi non ha senso portarli in valigia, soprattutto se si ha il problema dello spazio. Il consiglio, quindi, è di portare con sé soltanto quei prodotti che non è facile reperire altrove.

E’ meglio evitare in valigia saponi e creme appiccicose, perché il rischio di imbrattare gli abiti in valigia è assai concreto (oppure, se si è costretti a portarle, almeno avere cura di avvolgerli nella pellicola da cucina). L’ideale è organizzare un beauty-case per le vacanze, completo di tutto ciò che è necessario: pettine, creme solari di vari livelli di protezione, repellenti anti-zanzare e crema dopo sole da utilizzare al ritorno dalla spiaggia. Ovviamente non devono mancare dentifricio e spazzolino da denti per l’igiene quotidiana della bocca.

Indumenti jolly in valigia

Se ti stai chiedendo cosa mettere in valigia per andare al mare sappi che ci sono indumenti jolly che vanno bene in qualsiasi occasione, sia al mattino che alla sera. Nei bagagli di chi sta per partire al mare protagoniste assolute sono le t-shirt, le classiche magliette di cotone e mezza manica di vario taglio e colore. Se sono bianche, poi, possono andare bene sia con i jeans che con un pantalone più elegante.