Concedersi qualche giorno di relax è un toccasana per il corpo e per lo spirito, sfortunatamente però non sempre i desideri e la realtà camminano di pari passo. A chi non è capitato infatti di dover rinunciare alle vacanze per via dei prezzi troppo alti, eppure seguendo alcuni piccoli accorgimenti, è possibile risparmiare sul costo degli Hotel. Ecco 3 trucchi da utilizzare per trascorrere le vacanze in un albergo di qualità ma a prezzi economici.

Hai visto? Vacanze: Come risparmiare sugli Hotel

Soggiorna in un “non Hotel”

Quando si effettua la ricerca in Internet viene quasi naturale consultare per primi gli alberghi, sottovalutando (o peggio non considerando) le strutture ricettive più piccole, quali Bed & Breakfast, pensioni o affittacamere, le quali nella maggior parte dei casi si rivelano essere ottime alternative. Queste piccole imprese private sono particolarmente adatte per i viaggi in famiglia e, oltre al pernottamento, in genere, offrono anche la formula mezza pensione.

Recentemente Airbnb si è imposta nel mercato turistico, offrendo qualità e garanzia allo stesso tempo. Per il prossimo viaggio provate a dargli un’occhiata prima di spostare l’attenzione su siti come ad esempio Trivago.

Confronta i prezzi degli Hotel

Se prenotate un hotel online, utilizzate contemporaneamente i siti che offrono la possibilità di confrontare i prezzi, per essere certi di aggiudicarvi la stessa stanza al minor costo proposto.

Prenotare online significa avere un risparmio sul soggiorno, rispetto al contatto diretto con l’Hotel perché in genere quest’ultimo negozia con i proprietari dei siti la sua presenza tra le strutture in rete.

Per assicurarvi che il prezzo dell’albergo sia il più conveniente, potete consultare questi siti:

Raccogli i punti con i tuoi viaggi

Vai siti offrono programmi premio attraverso la raccolta punti, tra i più popolari troviamo di nuovo Expedia e Hotels.com, quest’ultimo ad esempio ricompensa i suoi clienti in modo molto semplice, ossia ogni dieci prenotazioni offre un pernottamento gratuito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *