Hai visto? Vacanze al Nord: dove andare in Piemonte

Consigli di viaggio: dove andare in Piemonte

Non di rado, quando si parla di vacanze, i nomi di regione che più si usa nominare sono quelli della Sardegna, della Puglia, della Sicilia, della Calabria (per chi ama il mare), della Val d’Aosta e del Friuli-Venezia Giulia (per chi ama la montagna) e di Umbria e Toscana (per chi predilige agriturismi e città d’arte).

Non meno famose, però, sono le località racchiuse in altre zone del nostro Paese e, a tal proposito, vi diremo oggi quali località visitare e quali siti non perdere durante il vostro prossimo viaggio, cosa fare e dove andare in Piemonte, altra importantissima e decisamente affascinante regione d’Italia.

Per chi fosse infatti diretto al Nord, e avesse (ad esempio) già visitato le bellezze lombrade, venete e triestine (o non sapesse da quale meta cominciare), ecco qualche dritta di viaggio e utile consiglio in merito a destinazioni in cui approdare. Non solo Torino, ovviamente, ma tanto altro ancora. Continuate a leggere e scoprirete dove andare in Piemonte!

Da Torino a Cuneo, passando per Novara, Vercelli e per molto altro ancora: ecco dove andare in Piemonte e in quali località organizzare viaggio e soggiorno

Molte e numerose son località da considerare quando si parla di cosa visitare e di dove andare in Piemonte.

Solo a nominare quelle che, della regione, son le province, non risulta confutabile la precedente affermazione. Torino (capoluogo di regione), Cuneo, Asti, Alessandria, Novara, solo per citarne alcune… è davvero imponente il patrimonio artistico che potrà ammirare chi si reca in Piemonte.

E allora: dove organizzare una vacanza? Quali città visitare? In quali località dirigersi?

Beh, non si può elargir consiglio su dove andare in Piemonte che non comprenda le seguenti mete:

– Torino: da ammirare, il Duomo, la Mole Antonelliana, la Casa del Senato, la chiesa di San Domenico, il Palazzo Reale, Casa Fenoglio-Lafleur, il Museo Nazionale del Cinema, Palazzo Madama e chi più ne ha più ne metta.
– Alessandria: vi piaceranno l’Arco di Trionfo, il Duomo, Ponte Cittadella, il Palazzo del Municipio, Palazzo Guasco e molto altro ancora.
– Cuneo: non perdere la Chiesa del Sacro Cuore di Gesù, via Roma, il Complesso monumentale di San Francesco, il monumento alla Resistenza e, tra le altre cose, il Palazzo del Tribunale.
– Asti: inserite nel vostro itinerario il monumento a Vittorio Emanuele II, piazza Roma, Palazzo Catena, Torre Asinari e via discorrendo.
– Novara: fate tappa alla Basilica di San Gaudenzio, al Battistero, al Duomo, alla Torre dell’Orologio, a piazza Garibaldi, al Palazzo del Mercato, alla Chiesa del Carmine eccetera.

E non mancate poi di visitare Vercelli, Verbania, Casale Monferrato, Fossano, Acqui Terme, Alba e tutte le altre splendide località che, a proposito di dove andare in Piemonte, non si può non considerare.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *