Hai visto? Vacanze a Cattolica: 5 consigli di viaggio da non perdere

Le vacanze a Cattolica rappresentano da sempre, insieme a Rimini e Riccione, il viaggio estivo per eccellenza. Dalle spiagge attrezzate alla movida, fino agli hotel per giovani e famiglie, soggiornare nella rinomata località marittima significa relax e divertimento assicurato. A tal proposito, abbiamo pensato a qualche suggerimento di viaggio, per un turismo estivo super organizzato.

Come organizzare le vacanze a Cattolica

La pianificazione di un viaggio non è mai semplice, soprattutto se si andrà in ferie con la famiglia e i bimbi al seguito. Per fortuna, però, abbiamo un valido alleato: internet. Grazie alla possibilità di sfogliare le migliori offerte per hotel a Cattolica, il risparmio è (quasi) sempre certo. Anche il viaggio in sé può risultare interessante: le promo dei treni o degli aerei sono spesso concorrenziali e vengono incontro alle nostre esigenze.

Come arrivare a Cattolica

Per fortuna, i collegamenti di Cattolica sono estremamente facili da raggiungere: abbiamo la possibilità di prenotare aereo o treno, oppure di andare in auto. L’uscita del casello dall’Autostrada A14 Bologna – Ancona è “Cattolica – San Giovanni – Gabicce”. In genere, comunque, le offerte migliori e più economiche sono quelle in treno e in aereo. Tra i tips di viaggio fondamentali, non dimenticate mai di controllare se l’hotel in cui state prenotando disponga o meno un parcheggio: il traffico sa essere impietoso, soprattutto quando alla sera si scatena la movida, grande punto di forza della Romagna!

Come scegliere l’hotel di Cattolica

Quali sono i criteri di scelta di un hotel? Sono tante le considerazioni di cui tenere conto: per esempio, la pensione offerta, i servizi presenti, la possibilità di accedere a sconti per le spiagge attrezzate di Cattolica. Il consiglio, in ogni caso, è sempre lo stesso: non fermatevi mai a una promozione, ma andate sempre alla ricerca di cataloghi nutriti e low cost. Se può esservi utile, potete scoprire qui le migliori offerte sui B&B a Cattolica.

Cosa fare e vedere a Cattolica

Tra le mete più interessanti di sempre, le attività da svolgere nella località turistica sono variegate: si può scegliere di visitare il suo centro storico, di fare un salto al Piazzale Primo Maggio (in particolare per ammirare la Fontana delle Sirene). In via Bovio, oltretutto, sono presenti negozi di abbigliamento e souvenir, in cui fermarsi ad acquistare qualche ricordo di viaggio.

Ma c’è una struttura in particolare che attrae ogni anno migliaia di visitatori da ogni parte del mondo: L’Acquario Le Navi di Cattolica. Un parco e una struttura enormi che offrono vari percorsi in cui scoprire le specie marine e persino terrestri. Sono presenti infatti più di 100 vasche, con 10000 animali marini. Un’occasione d’oro per avvicinarci alla storia del nostro pianeta e della sua fauna.

Dintorni di Cattolica: i borghi medioevali romagnoli

Per chi sta valutando le vacanze a Cattolica, è possibile visitare i suoi dintorni: ci sono numerosi borghi medioevali romagnoli di incredibile fascino e bellezza. L’Emilia Romagna rimane una terra di mare e montagna: le colline bolognesi e riminesi, la distesa dei campi della bassa modenese, i fortini presenti in Romagna hanno contribuito a raccontare una storia speciale da scoprire.

A Riccione, è estremamente rinomato il borgo medioevale di Brisighella; a Rimini, invece, troviamo la Rocca di San Leo, inespugnabile per secoli. E per chi non rinuncia a scoprire i dintorni emiliani, meritano una visita anche Grazzano Visconti e Bobbio in provincia di Piacenza, Dozza in provincia di Bologna. Cattolica è il punto di partenza: da lì in poi, la vacanza sarà nelle vostre mani, e l’Emilia Romagna saprà regalarvi cultura, arte e divertimento.

Vacanze a Cattolica per famiglie: i suggerimenti migliori

Per le famiglie con bambini, la Romagna è sempre stata una meta a dir poco ideale: i ritmi sono abbastanza regolari e interessanti, le spiagge sono attrezzate per qualsiasi loro necessità e si prestano molto bene anche agli sport da fare in riva al mare, per gli amanti dell’attività fisica. Molto spesso, gli alberghi offrono un servizio di baby sitting, oltre che di animazione, attivo per tutto il giorno, dal lunedì alla domenica.

Bisogna sempre ricordare che la vacanza è sinonimo di relax, pertanto stressarsi (o subire le ansie dei familiari) non è assolutamente giusto. È necessario essere un po’ previdenti, scegliere una struttura ricettiva per famiglie a Cattolica o valutare anche una vacanza in appartamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *