Hai visto? Quali sono i Paesi a rischio in questo momento?

Prima di partire: meglio essere informati su quelli che sono i Paesi a rischio

Come voi tutti ben saprete, negli ultimi tempi la politica internazionale è stata scossa da episodi tumultuosi e disordini di varia natura.
A tali eventi, ovviamente, si sono aggiunte turbolenze climatiche, movimenti tellurici e determinati rischi di eruzione vulcanica.

Per tali ragioni, non pochi sono quei territori e quelle aree geografiche che la Farnesina e il Ministero degli Esteri hanno giudicato come Paesi a rischio.

Anche su questo blog, naturalmente, abbiamo parlato più di una volta della situazione internazionale (soprattutto in virtù del fatto che molti turisti e viaggiatori hanno annullato o rischiato di rimandare il loro viaggio alla volta dei summenzionati Paesi a rischio).

In un recente articolo, ad esempio, abbiamo fornito alcuni validissimi consigli per viaggiare quanto più possibile al sicuro dai focolai di guerra e da eventuali altri tumulti (cliccate qui per essere rimandati al post).

Poco tempo prima, invece, avevamo analizzato la situazione specifica dell’Egitto, tra i più significativi Paesi a rischio di questo momento.

Ma continuate a leggere per maggiori informazioni sull’argomento.

Hai visto? Quali sono i Paesi a rischio in questo momento?

Egitto, Medio-Oriente e altri Paesi a rischio nel Mondo

Secondo la Farnesina, o più precisamente secondo il sito internet Viaggiare Sicuri (messo a disposizione dal Ministero degli Affari Esteri in collaborazione con Aci), i Paesi a rischio in questo particolare momento storico e meteorologico si trovano prevalentemente nell’Africa Orientale ed Occidentale, in alcune zone dell’Asia e in Centr’America.

Nella sezione “Paesi” del sito internet appena menzionato, potrete addirittura trovare una cartina del Mondo in cui i Paesi a rischio sono “bollati” con un pallino blu. Ciò, per la precisione, sta a significare che per quel determinato Paese è stato di recente pubblicato un avviso cui prestare particolare attenzione.

Eventualmente, si può cercare qualche informazione circa il luogo che si intende raggiungere a breve, cercandolo nell’elenco presente nella parte di pagina restante o selezionandolo dal menù a tendina situato al di sotto della mappa.

Hai visto? Quali sono i Paesi a rischio in questo momento?

Ad oggi, quali sono per la precisione i Paesi a rischio?

Ad oggi (nel momento in cui il nostro articolo viene redatto), i Paesi a rischio sui cui sono stati pubblicati avvisi recenti risultano essere la Mauritania, il Mali, la Guinea, la Guinea Bissau, il Senegal, il Gambia, il Sudan, il Mozambico, lo Stato di Israele, il Bahrein, la Thailandia, il Vietnam, il Giappone, la Norvegia, l’Islanda, la Giamaica, il Messico, l’Antigua e Barbuda.

Ovviamente, avvisi recenti (e tutt’ora validi) sono stati pubblicati anche in merito a Paesi a rischio quali la Siria, l’Oman, l’Egitto, il Kenya e altri ancora.

Hai visto? Quali sono i Paesi a rischio in questo momento?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *