Hai visto? Informazioni turistiche per visitare l’Isola d’Elba

Con i suoi 224 kmq di estensione, l’isola d’Elba è la terza isola italiana per grandezza e la più grande ed importante di tutto l’Arcipelago Toscano. Il suo territorio è molto variegato ed offre ai visitatori paesaggi diversi e mutevoli, oltre ad un clima mite e temperato che rende il soggiorno sull’isola piacevole in ogni periodo dell’anno. Essendo una delle destinazioni più amate dai turisti italiani e stranieri, l’Elba è perfettamente organizzata dal punto di vista turistico, vista l’ampia disponibilit? di hotel e strutture ricettive oltre che di traghetti Elba che la collegano al continente.

Nei suoi 147 chilometri di superficie l’Elba offre ai suoi visitatori paesaggi molto varie che vanno da piccoli borghi a caratteristici paesini arroccati sulle montagne, da castelli antichi a lunghe vallate verdeggianti intervallate da spiagge e magnifici golfi.

Se il paesaggio naturale è molto ricco e variegato, altrettanto lo è il patrimonio artistico e culturale che ingloba al suo interno reperti e testimonianze di popoli differenti che, nei secoli, si sono insediati su questo territorio lasciando tracce indelebili del proprio passaggio.

L’Elba è sicuramente un’isola magica e per questo decidere di trascorrere una vacanza qui significa vivere un’esperienza che difficilmente potrete dimenticare.

Se vi recate all’Elba in estate sicuramente verrete catturati dalla bellezze delle sue spiagge e dalla trasparenza del suo mare. Le spiagge dell’Elba sono moltissime e ognuna è diversa dall’altra; potete scegliere gli arenili sabbiosi, oppure optare per piccole calette o ancora decidere di passare un’intera giornata presso una delle tante spiagge di sabbia nera.

Qualunque sia la vostra scelta troverete ad accogliervi un paesaggio incontaminato e tranquillo che di certo riuscir? a regalarvi quel relax che tutti si aspettano da una vacanza.

Se invece vi recate all’Elba in autunno o in inverno gli itinerari culturali che potete intraprendere sono altrettanto interessanti. L’Elba, infatti, è piena di chiese, castelli, monumenti di epoche diverse e che riescono a darvi una misura e un’idea dell’importanza storica che l’isola ha sempre avuto.

Tra i luoghi da non perdervi possiamo consigliarvi i Bastioni Medicei, il Forte Stella, la Torre della Linguella, il Duomo di Portoferraio, la Chiesa della Misericordia, mentre tra i musei vi consigliamo di non perdere il Museo dei Cimeli Napoleonici, dedicato all’Imperatore francese che qui all’Elba visse il suo esilio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *