Che la capitale dei Paesi Bassi si distinguesse da sempre per intraprendenza e originalita’ era cosa certamente risaputa, ma che esistesse il museo dei tatuaggi di Amsterdam e’ notizia ancora sconosciuta alla maggior parte dei turisti nel Mondo.
Nonostante infatti la bellissima citta’ olandese sia dimora ideale per un grandissimo quantitativo di musei (ricordiamo, tra tutti, il museo delle borse, il museo di Van Gogh, il museo del sesso, il museo della preservativeria, il Rijksmuseum, il museo Willet-Holthuysen e il museo del Mare e della Navigazione), in pochi sanno dell’esistenza di un museo dedicato alla storia e alla conservazione della cultura del tatuaggio.

Il museo dei tatuaggi di Amsterdam, infatti, si staglia imponente all’interno di due stupendi edifici ed ospita al suo interno una grandissima quantit di reperti e fotografie in grado di documentare come il tatuaggio si sia evoluto, dai primissimi tempi in cui tale pratica venne adottata fino ad oggi.
Del resto, e cio’ e’ innegabile, anche la pittura su pelle e’ a tutti gli effetti una forma d’arte, e nel museo dei tatuaggi di Amsterdam non potevano mancare i migliori esempi al Mondo.
Ma vediamo di capirne di piu’! Continuate a leggere per avere altre informazioni circa il museo dei tatuaggi di Amsterdam!

Hai visto? Il museo dei tatuaggi di Amsterdam

Quando visitare il museo dei tatuaggi di Amsterdam e cosa ammirare al suo interno

Il museo dei tatuaggi di Amsterdam e’ visitabile tutti i giorni, dalle 10 alle 17, ed e’ accessibile ad un prezzo di soli 10 euro.
Al suo interno, ovviamente, potrete ammirare pezzi abbastanza unici nel loro genere: macchine per tatuare di svariato tipo, stampe appartenenti ai migliori maestri tatuatori, strumenti utilizzati da note celebrita’ del tatuaggio e curiosita’ singolari, quali ad esempio frammenti di pelle vera appartenenti ad ex tatuati che hanno, pi ? o meno volontariamente, donato una testimonianza al museo dei tatuaggi di Amsterdam.
E tra un reperto e un altro, ovviamente, potrete trascorrere del piacevolissimo tempo in biblioteca, in libreria o in caffetteria.

Hai visto? Il museo dei tatuaggi di Amsterdam

Non perdete, dunque, il museo dei tatuaggi di Amsterdam

Se siete dunque in partenza per la bellissima capitale olandese, non perdete assolutamente il museo dei tatuaggi di Amsterdam. Che siate o meno appassionati al genere, infatti, potrete beneficiare della possibilita’ davvero unica di ammirare uno degli archivi piu’ forniti al Mondo in merito alla fantastica arte del tatuare.
Del resto, lo abbiamo gia’ sostenuto, esistono alcune creazioni su pelle molto piu’ significative ed espressive di un quadro o di una tela!
Buon viaggio dunque e… fateci sapere se, una volta visitato il museo dei tatuaggi di Amsterdam, vi sara’ venuta viglia di prenotare un tatoo!

Hai visto? Il museo dei tatuaggi di Amsterdam

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *