Gite vicino Roma: idee e consigli

La città eterna, grazie alle sue bellezze e al patrimonio storico/culturale di cui dispone, ogni anno attira milioni di turisti sia stranieri che provenienti da tutta la penisola. Come accade in tutte le metropoli, viverci può essere però stressante: caos, traffico e caldo offrono gli stimoli giusti per staccare la spina e rigenerarsi con una gita fuori porta.

Fortunatamente nei pressi di Roma esistono meraviglie naturali tutte da scoprire e visitare, adatte anche ai più piccoli. Ecco alcune idee e consigli.

Borgo medievale di Acquapendente

Gli amanti della gite culturali non possono perdersi Acquapendente in provincia di Viterbo, uno dei borghi medievali più affascinanti e caratteristici del Lazio.

Acquapendente ospita la Cattedrale del Santo Sepolcro, la quale prende il nome dalla pietra macchiata di sangue, arrivata per l’appunto dal Santo Sepolcro di Gerusalemme e che viene al suo interno custodita.

Cascate del Monte Gelato

Per una gita in famiglia o con gli amici in un luogo di straordinaria bellezza le Cascate del Monte Gelato, non molto distanti da Calcata in provincia di Viterbo, è la meta che fa per te.

Le cascate di trovano all’interno del Parco Regionale della Valle del Treja, un luogo incontaminato e fuori dal tempo.

I più sportivi potranno percorrere a piedi, un itinerario della durata di circa 4 ore.

Gita al mare e visita del centro storico

Tra i comuni più suggestivi che si affacciano sul mar Tirreno, Nettuno si posiziona di diritto nei primi posti.

Grazie all’Impero Romano che fece di Nettuno la più importante meta di villeggiatura e successivamente a diverse casate laziali durante il Medioevo, questo piccolo comune è rimasto intriso di testimonianze storiche.

Palazzi, monumenti e chiese compongono il centro cittadino, tra i più significativi il palazzo Baronale, un tempo residenza dei Colonna (la più antica casata di cui si hanno testimonianze documentate).

Che ne pensi?