Hai visto? Ecco come vestirsi in crociera

Qualche utile informazione su come vestirsi in crociera, vacanza meravigliosa

Chi c’è stato, la raccomanda caldamente. Chi invece non ha mai avuto la fortuna o l’occasione di viverla, la ambisce fortemente. La crociera piace! Ed è una meravigliosa possibilità di vacanza!

Data poi l’estate 2014 un po’ bypassata (il maltempo ci ha privato di quel mare tanto atteso), quella di partire su una nave potrebbe darci il prossimo anno l’illusione di tornare indietro nel tempo e recuperare ciò che ci è stato purtroppo “negato”.

Di una vacanza della siffatta tipologia, del resto, abbiamo parlato piuttosto spesso e, già in un precedente articolo, abbiamo accennato a come vestirsi in crociera e a cosa mettere nella valigia.

A tal proposito, ad esempio, scrivemmo: “C’e da considerare, infatti, l’eventualità di non toccare terra per più e più giorni e di non avere dunque la possibilità di recarsi al primo negozio dietro l’angolo per acquistare i beni di cui si e’ sprovvisti. Anche durante lo sbarco, inoltre, la compagnia che vi ospita potrebbe avere regole ben precise che lasciano poco spazio ai turisti che hanno bisogno di reperire un determinato pezzo di abbigliamento, medicinale o genere alimentare”. Sempre nel suddetto articolo, approfondendo il discorso in merito a come vestirsi in crociera, proseguimmo riportando le informazioni che trovammo sul sito della compagnia Costa, e dunque: ““L’abbigliamento ideale per gran parte della vacanza consiste in indumenti leggeri di cotone o costumi da bagno e un copricostume per muoversi all’interno. Per la visita dei porti di scalo si consigliano scarpe da tennis o da passeggio senza tacco. Per le crociere in Nord Europa servono maglioni, impermeabili e giacche leggere. Nelle serate formali, le signore possono indossare abiti da sera o da cocktail, mentre gli uomini possono optare per completi scuri. Le altre sere, di solito gli uomini mettono giacche e pantaloni sportivi e le signore scelgono un abbigliamento informale. […] Quando scendi a terra, poi, ricorda che alcuni Paesi possono essere più conservatori. Quando lasci la nave, un abbigliamento informale ma elegante è una forma di rispetto verso le altre culture””.

Vi abbiamo dunque fornito utilissime indicazioni su come vestirsi in crociera. Per ulteriori informazioni sulla preparazione della valigia (a prescindere dall’abbigliamento), cliccate qui e sarete rimandati all’articolo da cui sono state tratte le parti sopra riportate.

Si parte per la vacanza: come vestirsi in crociera?

Infine, concludendo il discorso relativo a come vestirsi in crociera, molto dipende dalle località che raggiungerete in vacanza e dal periodo della partenza. Presso la vostra agenzia di viaggio, o contattando la compagnia prescelta, potrete avere senz’altro tutte le indicazioni in merito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *