In cosa consiste il Programma di Viaggio senza Visto

Programma di Viaggio senza Visto

Per chi non ne avesse ancora mai sentito parlare, il Programma di Viaggio senza Visto per gli Stati Uniti consiste in una disposizione emessa dalle Autorità Americane atta a consentire a tutti quei cittadini italiani (il cui passaporto riporti una data successiva al 26 ottobre 2006) di entrare negli Stati Uniti, solo per turismo, affari o transito e per un periodo inferiore ai 90 giorni, senza il visto, esibendo un passaporto elettronico, un passaporto con foto digitale la cui data di emissione risulti compresa tra il 26 ottobre 2005 e il 26 ottobre 2006, un passaporto a lettura ottica con emissione precedente al 26 ottobre 2006 o un E-passaport temporaneo o di emergenza. Altra condizione essenziale per partecipare al Programma di Viaggio senza Visto negli States è possedere da subito il biglietto di ritorno o un biglietto di continuazione del viaggio con termine in un Paese che non sia confinate con gli USA, oltre al non essere considerati impossibili da accogliere per ragioni quali malattie contagiose o precedenti penali. Quanto detto, è bene specificarlo, è valido anche per minori e neonati.

Maggiori informazioni sul Programma di Viaggio senza Visto sul sito internet http://www.travel.state.gov/

Programma di Viaggio senza Visto

I 35 Paesi che aderiscono al Programma di Viaggio senza Visto

I 25 Paesi che aderiscono al Programma di Viaggio senza Visto per gli States sono:

Andorra, Australia, Austria, Belgio, Brunei, Corea del Sud, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna (solamente i cittadini britannici con diritto di domicilio possono aderire al Programma di Viaggio senza Visto), Grecia, Islanda, Irlanda, Italia, Letvia, Liechteinstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Monaco, Nuova Zelanda, Norvegia, Paesi Bassi, Portogallo, Repubblica Ceca, San Marino, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Taiwan e Ungheria.

Ultime condizioni del Programma di Viaggio senza Visto

Infine, chi aderisce al Programma di Viaggio senza Visto deve entrare negli Stati Uniti su un mezzo di trasporto aereo o di mare, commerciale e in accordo con il Governo degli USA; ottenere un’autorizzazione tramite sistema di registrazione online ESTA (cliccate sulle parole evidenziate per maggiori informazioni) e possedere un modulo I-94W compilato e firmato (l’entrata da porti di terra comprende una piccola tassa di 6 euro).
Ovviamente, le condizioni che abbiamo appena tentato di descrivere non sono in alcun modo contestabili e nessuna situazione diversa da quelle emesse dalle Autorità Americane può permettere ai viaggiatori di aderire al Programma di Viaggio senza Visto.
Informatevi per bene di tutto ciò che concerne il Programma di Viaggio senza Visto prima di partire per gli States.

Programma di Viaggio senza Visto

Che ne pensi?