Hai visto? Consigli per dimagrire in vacanza studio

E’ possibile dimagrire in vacanza studio?

Se l’argomento che stiamo per trattare vi sembra un po’ solito, vi invitiamo a ricredervi continuando a leggere quanto riportato in questo articolo. Di seguito, infatti, ci siamo chiesti come riuscire a dimagrire in vacanza studio, quali stratagemmi utilizzare e come approfittare dell’esperienza in questione per ritrovare la forma fisica.

Gli studenti fuori sede, del resto, lo sanno bene: lontani dalla salutare e amorevole cucina di mamma, si rischia di ricorrere troppo spesso a cibi in scatola o precotti. Gli orari serrati (e talvolta scomodi) delle lezioni, poi, ci spingono spesso a mangiare fuori casa, in fast food, bar e pizzerie.

Come se non bastasse, a ciò si aggiungono le numerose serate passate fuori con le comitive di amici, tra drink, cocktail, aperitivi e apericene.

Detto ciò, se vi sembra un po’ più chiaro il senso del nostro post, continuate a leggere e ne saprete di più. Nel prossimo paragrafo, infatti, vi daremo qualche consiglio per dimagrire in vacanza studio o, quanto meno, per mantenere la forma fisica.

Ecco come dimagrire in vacanza studio, evitare di ingrassare e tonificare il corpo: alcuni consigli

Fatte le dovute premesse, se ciò che desiderate è dimagrire in vacanza studio, vi consigliamo di evitare tavole calde, pizzerie e fast food, ma di prediligere panini semplici e possibilmente fatti da voi a casa vostra (le baguette servite nei bar, infatti, sono spesso troppo abbondanti). A tal proposito, vi basterà un panino di circa 60 grammi da farcire a rotazione con 50 gr di affettato magro, un uovo, qualche fetta di mozzarella o un po’ di salmone più verdure. Se avete più tempo per mangiare, potete anche prepararvi un vero e proprio pasto a base di pasta, carne e verdure e portarlo con voi negli appositi contenitori. Qualora poi aveste la possibilità di rientrare a casa per il pranzo, evitate cibi in scatola e cibi pronti cucinando la sera prima un pasto salutare ed equilibrato (vi basterà poi scaldarlo e il gioco è fatto).

Ancora, per dimagrire in vacanza studio, noleggiate una bicicletta e raggiungete con essa l’università o il college dove si tengono i vostri corsi. La strada non è pianeggiante? Cercate comunque di raggiungere a piedi la sede universitaria.

Alla sera, poi, sostituite i long drink e i vari alcolici con un succo d’ananas senza zucchero, un caffè americano oppure un tea e, se vi fermerete per molti mesi, informatevi anche della presenza di una palestra o di una piscina nelle vicinanze.

Infine, tra i consigli per dimagrire in vacanza studio:

– evitate lunghi digiuni
– non saltate i pasti
– fate una colazione adeguata al mattino
– bevete molta acqua
– prediligete frutta e verdure e limitate i condimenti
– sotto esame, o nei momenti di tensione, tenete a bada lo stress con delle cruditè di verdure e non con gli snack salati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *