Hai visto? Consigli per chi vuole visitare Mozia

Una piccola perla nel mare di Sicilia: come fare a visitare Mozia

Non tutti la conoscono, ma non pochi sono coloro che ogni anno decidono di visitare Mozia. Piccola isola dello Stagnone di Marsala, appartiene alla fondazione Whitaker e vi si può accedere grazie a due imbarcaderi privati.

Prima di visitare Mozia, vi esortiamo (se vi è possibile) alla lettura di quella che è la storia dell’isola e all’approfondimento delle vostre conoscenze in merito all’influenza che cartaginesi e fenici hanno avuto su di essa. In questo modo, vedrete, potrete apprezzare ancor di più e fino in fondo la bellezza e l’importanza del museo e dei siti che tanto la rappresentano.

Ovviamente, se vi trovate in Sicilia (più precisamente nei pressi di Marsala) e desiderate vivere una bella esperienza, non dimenticate di visitare Mozia. Ne rimarrete piacevolmente sorpresi.

Qualche informazione in più per chi desidera visitare Mozia

Poiché si può visitare Mozia solamente tramite due imbarcaderi privati, val la pena informarsi adeguatamente in merito a tutto ciò che riguarda l’accesso all’isola (a tal proposito, chiedete informazioni circa eventuali orari delle traversate in barca). Il costo (andata e ritorno) è di 3 euro per gli adulti e di 1,50 euro per i ragazzi.

Il museo, invece, è visitabile dalle 9 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.30 (i prezzi, comprensivi del pedaggio, ammontano a 9 euro per gli adulti e a 6 euro per la comitiva).

Cosa vedere se si va a visitare Mozia

L’isola di Mozia è davvero molto piccola ma rappresenta una valida opzione per chi desidera completare la propria vacanza con una gita molto interessante.

Per tali ragioni, chi si reca a visitare Mozia può far tappa al santuario dei Cappiddazzu, alla Necropoli, al Cothon, a Porta Sud, a Porta Nord, alla Casa dei Mosaici, al Tofet e alla Casermetta.

Come vedete, dunque, la Sicilia si rivela ancora una volta una terra che, oltre ad essere bellissima e davvero mozzafiato, presenta piccole meraviglie “nascoste” e in grado di stupire fortemente chi si trova a visitarle.

Del resto, il clima locale, il fascino dell’isola e gli elementi che da sempre ne caratterizzano la flora non possono che confermare quanto il Sud dell’Italia sia tra le zone al Mondo più affascinanti da visitare.

Insomma, se già siete tra i fortunati turisti che per le prossime vacanze hanno programmato la Sicilia, non escludete anche la possibilità di visitare Mozia, tornare indietro nel tempo e respirare tutta la Storia che in essa è contenuta!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *