Consigli assicurazione viaggio in USA

Gli Stati Uniti sono affascinanti, meta ideale per una vacanza ma anche per chi vuole cambiare vita e lasciare l’Europa per trovare nuove ed interessanti “strade” da percorrere. Prima di partire, però, è necessario avere tutto in ordine per evitare spiacevoli problemi. Dal punto di vista burocratico l’America è un Paese piuttosto esigente e rigoroso, quindi conviene procurarsi in anticipo sia il passaporto che l’autorizzazione specifica ESTA (divenuta obbligatoria anche per entrare nel Canada). Per quanto concerne l’assicurazione, si tratta di un documento utile e necessario per poter viaggiare negli USA senza alcun rischio. Ecco alcuni consigli sulla scelta dell’assicurazione più conveniente e adatta alle proprie esigenze.

Hai visto? Consigli assicurazione viaggio in USA

Scegliere la polizza assicurativa più giusta

Se hai deciso di partire per l’America, sappi che l’assicurazione viaggio in USA è consigliabile per soggiornare tranquillo e senza rischiare nulla in caso di eventuali infortuni o incidenti. Il motivo principale per cui conviene stipulare una polizza assicurativa viaggio per gli USA è che in questo Paese non esiste una copertura sanitaria nazionale, per cui in caso di visite mediche o ricoveri ospedalieri i costi possono essere davvero altissimi. Oltre all’assicurazione sanitaria (sicuramente necessaria) si può scegliere una polizza che preveda la copertura di altri imprevisti (ad esempio legati al volo o al bagaglio).

Leggi anche: Programmare viaggio negli Stati Uniti e Noleggiare un VAN negli USA

I criteri di scelta

Quali sono gli elementi da prendere in considerazione prima di scegliere una polizza assicurativa viaggio anziché un’altra? Ecco i più importanti: la franchigia (ovvero le spese a carico del beneficiario) deve essere bassa, preferibilmente uguale a zero; il massimale previsto per le spese mediche dovrebbe essere il più alto possibile (ossia 500 mila euro); il servizio di assistenza clienti deve essere affidabile e sempre attivo (preferibilmente in lingua italiana); le esclusioni devono essere ben chiare, in modo da conoscere in anticipo in quali casi non si verifica la copertura); la società assicurativa deve essere affidabile (a questo proposito, conviene leggere qualche recensione sul web). Naturalmente, come si fa di solito prima di stipulare una polizza, è indispensabile operare un confronto tra le varie compagnie per individuare quella più vantaggiosa o che fornisce servizi aggiuntivi.

Compagnie assicurative per polizza viaggio

Alcune assicurazioni hanno più esperienza nel settore delle polizze viaggio: Columbus è attiva in questo campo dal 1988, TravelEasy è una compagnia internazionale molto conosciuta e apprezzata, Viaggi Sicuri propone diverse soluzioni di polizze viaggio a prezzi vantaggiosi (usufruendo di un codice sconto promozionale), poi c’è anche AXA Assistance che ha un ramo specializzato nei viaggi.