In momenti di crisi è complicato trovare i soldi necessari per affrontare un bel e rilassante viaggio da soli o in compagnia. Però, se avete un animo positivo e non vi lasciate impaurire da alcuna evenienza, vi sarà possibile scegliere un’ampia varietà di modi di viaggiare alternativi. Ogni opzione vi permetterà senza alcun problema di girare il mondo senza spendere un euro, ma state attenti in cambio dovrete offrire qualcosa di importante come: volontariato, condividere il divano della vostra casa oppure lavorare.

Le esperienze appena citate a costo zero, non solo saranno in grado di farvi arrivare a mete più ambite, ma andranno ad arricchiere in maniera significativa il vostro bagaglio di esperienze.

La guida che vi stiamo proponendo oggi, passo dopo passo, andrà a fornirvi suggerimenti di vitale importanza per riuscire a capire come viaggiare senza neanche un centesimo in tasca.

Leggi anche: come viaggiare low cost, risparimiare sui viaggi con il cashback

Viaggiare lavorando

Hai visto? Come viaggiare senza soldi? Lavorando, facendo volontariato, oppure...

Una delle migliori soluzioni è senz’altro quella di viaggiare e trovare un luogo dove sistemarsi in posti alternativi come villaggi di piccole dimensioni o fattorie. In cambio di qualche lavoro, i fattori potrebbero darvi in cambio una stanza per passare al meglio la lunga notte. Ad esempio, potrebbe domandare un aiuto nella ristorazione o nei campi, logicamente mezza giornata, per lasciarvi il tempo di visitare la zona. Tra le offerte più ghiotte da non lasciarsi scappare per nessuna ragione al mondo, spiccano dei viaggi che danno possibilità di vitto e alloggio, imparando al tempo stesso a coltivare secondo i principi dell’agricoltura autosufficiente e a vivere secondo l’energia alternativa e la cucina biologica. Maggiori info a riguardo le potete trovare su Wwoof.

Se adorate e non potete fare a meno del mare e l’avventura in generale, potete offrirvi come volontari iniziando con le squadre che consegnano nelle varie località del mondo gli yatch. Bisogna tassativamente sapere che tali compagnie non accettano chiunque, ma solo ed esclusivamente persone con un pizzico di esperienza sulle spalle nella vita sulle imbarcazioni. Maggiori dettagli li trovate su globalcrewnetwork.

Viaggiare facendo volontariato

Hai visto? Come viaggiare senza soldi? Lavorando, facendo volontariato, oppure...

Se da sempre vi è piaciuta il Venezuela e volete passarci un po’ di tempo puntate sul volontariato, l’associazione che prende il nome di Volunteer Abrod offre la possibilità di andare in villaggi di questo meraviglioso paese, dove potrete occuparvi della costruzione di campi da gioco e spazi verdi per dare una mano ai bimbi orfani o con disabilità.

Senz’altro sarà un viaggio che vi darà molto e sopratutto vi farà rientrare a casa con un bel po’ di emozioni positive. In conclusione, se amate follemente gli animali e volete evitare l’estinzione delle specie protette, potreste iniziare con EarthWatch, dando una mano per quel che potete agli scienziati e biologi a proteggere qualunque razza animale in giro per il mondo. Se ad esempio scegliereste le Bahamas, avrete modo di vedere gratuitamente la fantastica Barriera Corallina.

Viaggiare scambiando casa o la poltrona

Concludiamo con quest’altra soluzione intrigante che consiste nel fare uno scambio tra le vostra abitazione e un’altra che si trova in un luogo di villeggiatura, senza spendere neanche un centesimo. Per trovare questo tipo di possibilità, vi invitiamo vivamente di consultare il sito chiamato HomeExchange.

Infine, altra soluzione meno impegnativa, in particolar modo per chi deve soggiornare per breve tempo, è il couch surfing, sistema non profit basato prevalentemente sullo scambio di posti letto. Il sito a cui prendere riferimento è Couchsurfing.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *