Leggende, racconti, magia: Praga, per chi l’ha visitata e vissuta, è una città definita “fiabesca”. Gli scorci, d’altronde, sono unici, ma non sono questi gli unici motivi che determinano il successo riscosso dalla capitale della Repubblica Ceca tra i turisti di tutto il mondo.

Praga è una capitale moderna, ricca di storia e monumenti, capace di offrire una vita notturna irrefrenabile, appuntamenti culturali ad ogni angolo. E, dettaglio da non sottovalutare, il costo della vita (così come quello degli alberghi e delle pensioni) è accessibile a qualsiasi tipo di turismo.

Andiamo allora a scoprire cinque luoghi di particolare interesse che dovrebbero essere visitati per rendere indimenticabile il soggiorno in questa favolosa città.

La cattedrale di San Vito

Hai visto? Cinque luoghi di interesse a Praga

La più grande chiesa di tutta la Repubblica Ceca arriva ad un’altezza di 33 metri e una lunghezza di 124 metri; si tratta di una cattedrale in stile gotico, la cui costruzione è cominciata nel 1300 e che è proseguita per sei secoli, con ricostruzioni che hanno coinvolto diverse parti. La Cattedrale di San Vito contiene al suo interno la bellissima Cappella di San Venceslao, cripta che contiene i resti dei re boemi coi gioielli che venivano usati durante le cerimonie di incoronazione.

Ponte Carlo

È uno dei luoghi emblematici di Praga, una tappa semplicemente irrinunciabile. Ponte Carlo unisce la Città Vecchia a Malastrana, la parte rinascimentale e barocca della capitale; 30 statue, 16 arcate, figure e rappresentazioni stranissime, caratterizzano questo passaggio che raccoglie un flusso enorme di turisti a qualsiasi ora del giorno. Qui, peraltro, è possibile ammirare artisti di strada e artigiani provenienti da ogni parte del mondo, un mix culturale ed emozionale che rende questo scorcio il più caratteristico di Praga con la Moldava a fare da sfondo.

L’orologio astronomico di Praga

Nella piazza della Città Vecchia si può ammirare il Municipio che può vantare la bellissima Torre dell’Orologio. Tante le leggende che accompagnano l’Orologio Astronomico (Orloj) che mette in mostra un autentico spettacolo allo scoccare di ogni ora, tra le 9 e le 23.

L’orologio raffigura, nella sua parte inferiore, i 12 segni zodiacali. Ogni ora, comincia una sorta di processione coi 12 apostoli che ruotano e si mostrano nella parte alta. In mezzo, a circondare il quadrante, ci sono quattro figure: uno scheletro che rappresenta la morte con la clessidra, un viandante con un sacchetto di monete che rappresenta l’avarizia, un uomo con lo specchio (la vanità) e il turco invasore. Al termine della processione degli apostoli, arriva il canto del gallo d’oro con relativo battito d’ali e campane che suonano. Meraviglioso.

Il castello di Praga

Altra tappa irrinunciabile: risale al IX secolo il castello da 70mila metri quadri, maestoso ed imponente, da cui si può ammirare tutta la città. Un panorama indimenticabile che viene peraltro accompagnato da tantissimi luoghi d’interesse, teatro peraltro di tanti romanzi di Kafka. Uno scorcio particolarmente suggestivo è poi offerto dalla Via Nerudova, ripida e faticosa ma ugualmente affascinante e ricca di mistero.

Ambassador Casino

Parlavamo di vita notturna e divertimento e allora prendiamo come riferimento il casinò più famoso di Praga, uno dei più rinomati la mondo. Il flusso di visitatori annuali è enorme, la cornice è d’altronde unica al mondo. L’Ambassador Casino è una delle mete più gettonate per chi ama vivere la città anche di notte e per chi ha dimestichezza coi casino. Un mondo sempre più alla portata di tutti grazie alle tante proposte in giro per il web, racchiuse anche in piattaforme sicure ed affidabili come casinosicurionline.net. D’altronde quale città migliore per tentare la fortuna se non dove gli alchimisti provarono in tutti i modi a trasformare i metalli in oro?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *