Situata sulla costa sud-orientale dell’isola, Siracusa e’ la quarta citta’ per importanza tra le citta’ siciliane e, fondata nel lontanissimo 730 a.C., anche la piu’ grande colonia di quella che fu un tempo la Magna Grecia.
Con questo articolo, intendiamo consigliare tutti voi proprio su cosa vedere a Siracusa e provincia.
Del resto, data la bellezza della regione e dei luoghi di cui stiamo per parlarvi, siamo assolutamente certi di quanto sara’ facile convincervi a passare le vostre vacanze in Sicilia.

Hai visto? Che cosa vedere a Siracusa e provincia

Che cosa vedere a Siracusa e provincia, tra parchi archeologici, basiliche e catacombe

Se state dunque per recarvi a sud-est della bellissima regione siciliana, ecco cosa vedere a Siracusa e provincia:

– il Parco Archeologico della Neapolis: importantissima zona archeologica, il parco della Neapolis contiene il teatro greco, l’anfiteatro romano, l’ara di Ierone, le latomie e l’orecchio di Dionisio, in cui potrete provare a cantare.

le catacombe di San Giovanni: tra le piu grandi d’Italia, le catacombe di San Giovanni sono lunghi cunicoli all’interno dei quali si trova il punto in cui si svolse la predica di San Paolo ai siracusani.

la Basilica di Santa Lucia: proseguendo nel nostro viaggio su cosa vedere a Siracusa e provincia, spicca sicuramente la Basilica di Santa Lucia, all’interno della quale potrete ammirare il quadro di Caravaggio sul “seppellimento di Santa Lucia”.

Hai visto? Che cosa vedere a Siracusa e provincia

Che cosa vedere a Siracusa e provincia: Ortigia, il Santuario della Madonna delle Lacrime, il Museo Paolo Orsi e tanto altro ancora

Ecco, ancora, cosa vedere a Siracusa e provincia:

Ortigia, centro storico di Siracusa: circondata completamente dall’acqua, Ortigia e un’isoletta gradevolissima sulle cui antiche strade passeggiare ed essere baciati dal sole. Da visitare la chiesa in Piazza Duomo, costruita su un tempio greco, il caratteristico mercato della frutta e della verdura, il lungomare e la fonte Aretusa. Da non perdere, infine, la possibilita di gustare dell’ottimo pesce nei suoi rinomatissimi ristoranti.

il Santuario della Madonna delle Lacrime: chiesa recentissima in cui e conservato un’icona sacra che, si dice, avrebbe lacrimato.

il Museo Paolo Orsi: importantissima collezione dei migliori reperti del mondo classico antico

il Museo dei Pupi: bellissima collezione dei caratteristici Pupi siciliani

Infine, per concludere la nostra guida su cosa vedere a Siracusa e provincia, citiamo il porto peschereccio di Capo Passero, il Museo Etnografico Nunzio Bruno, il quartiere araboPalazzo Beneventano del Bosco , il Palazzo del Senato, la Chiesa dei Gesuiti, la Galleria Civica d’Arte Contemporanea, il Tempio di Apollo e il Museo del Papiro.

Hai visto? Che cosa vedere a Siracusa e provincia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *