Hai visto? Che cosa bere al posto del caffè?

Le bevande alternative: che cosa bere al posto del caffè?

Il caffè, converrete con noi, è una delle bevande preferite e maggiormente consumate dagli italiani.

Alla mattina, insieme ai carboidrati e alle proteine assunte con la colazione, esso si rivela assolutamente indispensabile (è in questo modo, infatti, che diciamo sempre di far partire la giornata). A fine pasto, rappresenta un po’ la ciliegina sulla torta e, non di rado, il caffè è il protagonista dei nostri break e di qualche (ahimè) pausa sigaretta.

Chi più chi meno, dunque, quasi tutti consumiamo caffè e, tra coloro che lo vogliono forte o ristretto, tra quelli che lo addolciscono col latte e tra quei consumatori che lo allungano con l’acqua (il caffè americano non è di certo una novità), vari e numerosi sono i modi in cui tale bevanda viene solitamente consumata.

Ma che cosa bere al posto del caffè? Se siamo stufi di assumerlo, se ci fa sentire agitati o se è un periodo in cui ne stiamo un po’ abusando, come sostituire questo celebre nutriente e (in qualche caso) non rinunciare a quel po’ di forza e di stimoli che sembra riuscire a darci? Continuate a leggere e proveremo ad approfondire l’argomento.

Consigli e suggerimenti: cosa bere al posto del caffè? Quali bevande provare?

Sia a casa che al bar, varie e numerose sono le bevande con cui sostituire o da alternare al caffè.

Non tutte, ovviamente, hanno un effetto energizzante, ma, ad ogni modo, rappresentano una valida alternativa se avete bisogno (o voglia) di bere qualcosa tra un pasto e un altro, durante i 5 minuti del vostro break, a merenda (al posto di quell’altro eccitante che è il tè) o anche dopo pranzo, dopo cena o a colazione. Quando volete, dunque (e in assenza di controindicazioni), ecco cosa bere al posto del caffè:

– ginseng: è buono, gustoso, energizzante e potete assumerlo sia in tazza grande che in tazza piccola. Occhio comunque alle calorie: talvolta, infatti, tale bevanda è anche molto zuccherata.

– orzo: cosa bere al posto del caffè? Senza dubbio l’orzo. Anch’esso in tazza piccola o grande, è buono, rinfrescante e non fa ingrassare.

– caffè verde: contiene caffeina, ma in ben più piccole quantità. Non vi farà neanche mancare quell’energia di cui avrete bisogno per affrontare la giornata.

– caffè decaffeinato

Come vedete, dunque, è possibile stilare una lista ben fornita in merito a cosa bere al posto del caffè (molte altre del resto, sono le alternative possibili). E voi? Quale preferite?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *