Al Passo dello Stelvio si scia anche durante l’estate 2017

Gli appassionati di sci (di fondo, alpino o snowboard), non dovranno attendere il periodo invernale per poter godere dell’amata neve. Da maggio a novembre 2017, infatti, i comprensori sciistici più importanti apriranno la stagione estiva sul ghiacciaio dello Stelvio, nonché la più vasta area delle Alpi con oltre 20 km di piste.

La bellezza del Passo dello Stelvio non è solo per gli amanti sciatori, ma anche per gli appassionati di sport a 360°, i quali possono dedicarsi a gite in mountain bike immersi nella natura incontaminate  del Parco Nazionale o ad escursioni a piedi partendo dalla Cima Garibaldi.

Stelvio: discesa Punta degli Spiriti

Tra gli itinerari mozzafiato che il Passo dello Stelvio offre, quello di Punta degli Spiriti si può considerare il più spettacolare.

Si tratta di una discesa di difficoltà media, quindi adatta anche ai meno esperti (ma non ai principianti), che attraversa i ghiacciai dello Stelvio.

Per la salita in cima si può scegliere tra tre alternative, se si parte dal Passo dello Stelvio:

  1. Si può risalire la pista da sci del Passo se è ancora innevata, fino ad arrivare al primo troncone di funivia per poi proseguire lungo il ghiacciaio.
  2. Se al Passo non c’è più neve, si possono utilizzare gli impianti di risalita fino al rifugio Livrio, per poi procedere in direzione della Punta.
  3. Raggiunta la base della Punta, si può arrivare in cima risalendo la parete ovest oppure la cresta nord-est.

Imparare a sciare sullo Stelvio in estate

Per chi vuole muovere i primi passi sugli sci, anche in estate la prestigiosa scuola Pirovano è aperta.

Con più di 50 anni di esperienza, l’Università dello sci e dello snowboard mette a disposizione corsi settimanali o personalizzati per tutte le fasce d’età, compresi i più piccoli.

Che ne pensi?